Torna indietro

Populismo e ragione pubblica. Il post-illuminismo penale tra lex e ius

Populismo e ragione pubblica. Il post-illuminismo penale tra lex e ius
6,80 -15%   8,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 23 settembre. 

14 punti carta PAYBACK
Brossura:
80 Pagine
Editore:
Mucchi
Pubblicato:
20/04/2019
Isbn o codice id
9788870008081

Descrizione

Il costituzionalismo non ha offerto una soluzione sufficiente alla crisi delle democrazie. La risposta contemporanea a tale crisi è il populismo e la sua ragione pubblica è una comunicazione retorica, autocelebrativa, accanto alla democrazia giudiziaria. Tale fenomeno si manifesta con tratti nazionali specifici di azzeramento del passato e di elaborazione di riforme fondate sul dialogo massmediatico "diretto" tra il leader e il popolo, corpus mysticum della Nazione. Fuori di questi canali la ragione pubblica più influente è espressa dalle alte Corti, che illustrano le forme più mediatizzate del discorso giuridico. Separata e dispersa in mille voci la riflessione fra tecnici ed élites. Il saggio consta di una parte iniziale e finale su populismo e ragione pubblica, nei loro aspetti attuali di significato politico e giuridico. Speciale attenzione è rivolta alla declinazione pubblicistica e penalistica del populismo e al suo contributo ad alcuni tratti meno conformi al sistema delle garanzie di un'evoluzione postilluministica lentamente sviluppatasi dopo Norimberga...