Torna indietro

Prima della religione. Storia di una categoria moderna

Prima della religione. Storia di una categoria moderna
32,30 -5%   34,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 3 giugno. 

65 punti carta PAYBACK
Brossura:
275 Pagine
Editore:
Claudiana
Pubblicato:
19/05/2022
Isbn o codice id
9788868983260

Descrizione

Negli ultimi trent'anni la convinzione che la religione sia un fenomeno umano "universale" è stata messa in discussione ed è divenuto evidente che isolare qualcosa denominato «religione», come una dimensione della vita distinta, non sia una affatto "naturale". Ciò solleva la questione di come e quando il mondo sia stato concepito secondo la divisione tra «religioso» e «secolare» e si sia ritenuto che la dimensione religiosa fosse suddivisa in religioni distinte, le cosiddette religioni mondiali. «Il presente volume fornisce una (non la) storia del concetto di religione, accorpando i risultati di diversi ambiti di ricerca per mostrare, anzitutto, che la religione ha davvero una storia: non è ?una categoria originaria delle culture antiche. L'idea della religione come una dimensione della vita separata dalla politica, dall'economia e dalla scienza è una evoluzione recente nella storia europea, che è stata proiettata lontano nello spazio e indietro nel tempo, con il risultato che ora la religione appare una parte naturale e necessaria del nostro mondo. Questa parvenza, tuttavia, si rivela una verniciatura sorprendentemente sottile che scolora sotto un'attenta disamina storica. I capitoli che seguono sono un tentativo di presentare una tale disamina» (Brent Nongbri).