Torna indietro

Privati di Napoli. La città contesa tra beni comuni e privatizzazioni

Privati di Napoli. La città contesa tra beni comuni e privatizzazioni
16,62 -5%   17,50 

Ordina ora per riceverlo lunedì 6 maggio. 

33 punti carta PAYBACK
Brossura:
150 Pagine
Editore:
Castelvecchi
Pubblicato:
10/02/2023
Isbn o codice id
9788832908718

Descrizione

Un paesaggio bellissimo, uno specchio di mare circondato da storia e cultura, un centro storico di enorme pregio, una cintura di colline verdi: sembrerebbe un paradiso e potrebbe anche esserlo, se l'incapacità della politica non avesse lasciato Napoli in ostaggio dell'avidità dei privati e della violenza della camorra. Ai vecchi problemi insoluti, alla mancanza di servizi pubblici e alle bonifiche negate, recentemente si sono aggiunte l'esplosione del turismo e la disneyficazione del centro storico, rallentate dalla pandemia, ma viste ancora come l'unica economia possibile in una città schiacciata da un debito pubblico accumulato a colpi di commissariamenti straordinari e scommesse finanziarie. L'unica speranza sembra provenire dagli abitanti che ancora credono in un altro futuro per la città. Prefazione di Tomaso Montanari.