Torna indietro

Promesse mancate. Dove ci ha portato il capitalismo finanziario

Promesse mancate. Dove ci ha portato il capitalismo finanziario
15,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 27 settembre. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
200 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
26/01/2017
Isbn o codice id
9788815267290

Descrizione

Si può progettare una macchina ad alta velocità riducendo la capacità di frenare, oltre che potenziando il motore? Qualcosa del genere accadde negli anni '80-90, con il passaggio al capitalismo finanziario. II nuovo modello diffuse parole d'ordine come «meno stato», «privatizzazioni», «concorrenza», «efficienza», «smaterializzazione», «delocalizzazione», «trasparenza», «meritocrazia», che ebbero grande successo. Anche grazie al formidabile aiuto di una tecnologia in rapido sviluppo, si affermò così un modello di economia basato sul rischio, che sembrava poter rinunciare a regole e controlli, e suscitare una nuova effervescenza individuale e collettiva. Ma quel mondo pieno di promesse e ricco di opportunità che avevamo intravisto oggi ci appare per lo più opaco e incerto, senza visione e colmo di diseguaglianze. E tempo di cambiare?