Torna indietro

Psicosocianalisi di un nodo di interità. Sulle tracce di Georges Lapassade e Pietro Fumarola

Psicosocianalisi di un nodo di interità. Sulle tracce di Georges Lapassade e Pietro Fumarola
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 6 settembre. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
152 Pagine
Editore:
Sensibili Alle Foglie
Pubblicato:
25/05/2018
Isbn o codice id
9788898963928

Descrizione

Due intellettuali, un francese e un italiano, si incontrano a Lecce nel 1981. Comincia allora una relazione che suscita attorno a loro delle dinamiche di gruppo interculturali, l'organizzazione di convegni, seminari, di ricerche sul campo. Associando i loro colleghi universitari, i loro studenti, alla loro effervescenza istituente, questi due discepoli di Dioniso studiano il rinnovo delle culture giovanili, la transe, la musica, la danza... Scrivono e pubblicano libri e articoli, girano dei film, moltiplicano gli eventi, le feste, e suscitano un animo da ricercatori in tutti quelli che li incontrano. Così vive fino a oggi una comunità molto sessantottina. Georges Lapassade (1924-2008) filosofo, psicosociologo, antropologo francese la cui tesi su "L'entrée dans la vie" (1962) pone l'incompiutezza dell'uomo come principio di una educazione necessaria per tutta la durata della vita. Pietro Fumarola (1943-2018) ha insegnato sociologia delle religioni all'università del Salento. La pratica della transe e la cultura del movimento dei giovani sono state al cuore della sua riflessione, in un quadro teorico di analisi istituzionale e nella dinamica e la pratica della ricerca-azione. Prefazione di Renato Curcio.