Torna indietro

Quale contemporaneità di Cristo?. 1.

Quale contemporaneità di Cristo?. 1.
23,75 -5%   25,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 27 maggio. 

48 punti carta PAYBACK
Brossura:
464 Pagine
Editore:
Cavinato
Pubblicato:
31/10/2019
Isbn o codice id
9788869827464

Descrizione

Non serve essere brillanti oratori o apologeti di Cristo se non si è disposti ad esporsi personalmente, attimo per attimo, in qualunque situazione, a causa di Cristo, a compromettersi per lui, a pensare e a vivere come lui e con lui per quel che egli realmente è e non per quel che soggettivisticamente si vorrebbe che fosse, a percepirlo e a seguirlo cioè come un contemporaneo ancora vivo e presente e pericolosamente impegnato nel mondo: colui che lo esalta e lo adora a parole, fraintendendolo e senza sforzarsi di imitarlo è anche colui che lo tradisce, è Giuda. Senza il rischio e un'ostinata volontà di stare temerariamente, di giorno (come la peccatrice che dimostra apertamente la sua fede sincera andandolo a trovare a casa del fariseo) e non di notte (come fa Nicodemo che ha ancora paura di essere visto con lui), in compagnia di quell'uomo pericoloso e destabilizzante, autoproclamatosi Figlio di Dio e scandalosamente nemico di ogni forma di conformismo intellettuale, morale e religioso, come di ogni forma di quietismo o di passività spirituale oppure al contrario di esasperato e violento attivismo, non c'è fede, non c'è riforma interiore, non c'è salvezza.