Torna indietro

Quando a Dilmun piove

Quando a Dilmun piove
10,00

Ordina ora per riceverlo mercoledì 3 febbraio. 

20 punti carta PAYBACK
Libro:
78 Pagine
Editore:
Youcanprint
Pubblicato:
07/11/2020
Isbn o codice id
9788831699280

Descrizione

I versi di questa silloge rimandano nel titolo ad un sito immaginifico. Dilmun era il luogo paradisiaco preconizzato dalla cultura sumera, creato dagli Dei quale vero e proprio Eden terrestre. Un viaggio la cui preparazione può durare una intera esistenza, dove ogni parola viene scelta con cura nel verso che compone la poesia del vivere. Il componimento, diviso in sezioni, riassume anni di esperienza e si articola in varie tappe che segnano la traccia di una vita, di molte vite, con una poesia in bilico fra lirica e sperimentazione - quest'ultima congrua alla natura dell'autore - in ogni caso mai convenzionale. Viene però da chiedersi se ragione, filosofia o religione possano assicurare al viaggio una garanzia di successo assoluto, oppure se il ragionevole dubbio ammantato di tutte le scorie dello scibile umano, sia in grado d'intaccare questa certezza. Scrivere poesie salvifiche e cercare di usarle come strumento di baratto è razionale (certo che no), corretto (chissà), ipocrita (forse)? E se, purtroppo, dovesse capitare di arrivare in un periodo di maltempo, quando ogni prospettiva vien resa piatta dalla mancanza di sole e di ombre? Nuova linfa quindi alla revisione del passato.