Torna indietro

Quando la difesa è legittima? Il diritto della paura e la paura del diritto

Quando la difesa è legittima? Il diritto della paura e la paura del diritto
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 3 agosto. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
154 Pagine
Editore:
Cortina Raffaello
Pubblicato:
15/10/2020
Isbn o codice id
9788832851823

Descrizione

Quello della legittima difesa è un problema che riemerge con regolarità nel dibattito pubblico. Da ultimo è stato sollevato in occasione della nuova legge del 2019, che qui viene analizzata criticamente. Il tema della legittima difesa è controverso, perché se è di competenza giuridica tocca però una corda sensibile della società, e può facilmente essere strumentalizzato a fini politici. Riguarda infatti il rapporto tra individuo e autorità, i limiti dell'autotutela e il ruolo dello Stato come garante di ordine e sicurezza. Il dibattito su una questione così rilevante per tutti i cittadini finora ha coinvolto, da un lato, i penalisti che tendono a usare un linguaggio tecnico e si confrontano nelle loro sedi e, dall'altro, politici e giornalisti che si sono valsi di slogan raffigurando una realtà emergenziale lontana dal vero. E finora mancata un'opportuna comunicazione tra questi due livelli di discussione e ciò non ha certo favorito una riflessione consapevole. Nei contributi raccolti in questo volume, la questione viene affronta da differenti punti di vista, in modo da fornire gli strumenti necessari per discutere seriamente della materia.