Torna indietro

Quando eravamo francesi. Il Dipartimento della Dora nei documenti del periodo napoleonico (1792-1815). Con Carta geografica

Quando eravamo francesi. Il Dipartimento della Dora nei documenti del periodo napoleonico (1792-1815). Con Carta geografica
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 29 ottobre. 

38 punti carta PAYBACK
Libro + altro:
188 Pagine
Editore:
Editrice Tipografia Baima Ronchetti
Pubblicato:
21/12/2018
Isbn o codice id
9788831934107

Descrizione

Tra il 1801 e il 1814 il Piemonte è annesso alla Francia: una pagina di storia locale poco nota, riflesso delle trasformazioni europee tra Rivoluzione francese, età napoleonica e Restaurazione. In quel quindicennio, al netto delle ombre e della complessità, viene intrapreso il cammino per numerose importanti riforme in campo giuridico, amministrativo, urbanistico ed economico che troveranno successivamente piena attuazione. Un periodo che Ivo Giustetti Podio ha esplorato con vivace curiosità risalendo alle fonti, attraverso l'appassionata ricerca di documenti dedicati al Canavese, all'epoca compreso nel Dipartimento della Dora. Da un'idea sviluppata a margine della mostra svoltasi presso la sala consiliare di Rivarolo Canavese nel 2015, manifesti, autografi, lettere, sentenze, atti amministrativi riguardanti numerosi comuni canavesani sono riprodotti e trascritti, nei casi di maggior interesse, delineando un percorso in nuclei tematici. A essi si aggiunge la riproduzione a colori della carta del 1799 raffigurante il Piemonte suddiviso in sei dipartimenti.