Torna indietro

Quando io non sono tu. Pensare e praticare una cultura del rispetto

Quando io non sono tu. Pensare e praticare una cultura del rispetto
15,30 -15%   18,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 30 agosto. 

31 punti carta PAYBACK
Brossura:
198 Pagine
Editore:
Ets
Pubblicato:
12/04/2019
Isbn o codice id
9788846754332

Descrizione

l volume propone una riflessione interdisciplinare che valorizza le esperienze dell'alterità vissute da bambini e giovani negli ambienti scolastici e nella società. Una particolare attenzione viene rivolta all'esperienza dell'alterità culturale e della differenza di genere, in relazione alla costruzione dell'identità personale. Concetto chiave è quello di rispetto che, pur nella poliedricità semantica che reca in sé, è qui inteso come quell'atteggiamento che permette di avvicinarsi all'altro in modo aperto e non ostile, basato sul riconoscimento della dignità di ciascuna persona. In questo modo il binomio rispetto-persona diventa un antidoto valido ed efficace per affrontare i nodi problematici che sovente sottendono le situazioni complesse vissute da bambini e ragazzi, soprattutto nella dimensione del gruppo. Nella relazione con l'altro occorre trovare il giusto equilibrio tra ciò che accomuna e ciò che distingue, per ricomporre serenamente l'identità personale e socio-culturale e l'appartenenza al gruppo. Attraverso la riflessione di esperti provenienti da diversi ambiti - dalla pedagogia alla psicologia, dalla medicina alla filosofia - nel volume vengono presentati anche i risultati ottenuti nel corso di alcune sperimentazioni condotte in Italia e all'estero. I dati che emergono denotano una comunità giovanile curiosa e capace di interrogarsi, ricca di domande che esigono risposte, portatrice di criticità e di abilità in molti casi inaspettate.