Torna indietro

Renzo Piano Building Workshop. Opera completa. 3.

Renzo Piano Building Workshop. Opera completa. 3.
18,95 -5%   19,95 

Ordina ora per riceverlo lunedì 28 settembre. 

38 punti carta PAYBACK
Brossura:
239 Pagine
Editore:
Phaidon
Pubblicato:
01/01/2003
Isbn o codice id
9780714898032

Descrizione

Renzo Piano è un architetto la cui produzione ha un valore straordinario per il nostro tempo. Si è imposto sulla scena internazionale, insieme a Richard Rogers, quale architetto del Centre Pompidou di Parigi. Per Piano questo edificio rappresenta il culmine e la fine di un'era piuttosto che l'inizio di una nuova. Oggi il lavoro del Renzo Piano Building Workshop è caratterizzato dalle sue risposte sensibili e vibranti al genius loci e alla tradizione locale come pure dall'impiego schietto di tecniche e materiali tradizionali in commistione con i prodotti d'avanguardia della tecnologia. Sebbene ciascun progetto in un certo senso spinga la tecnologia ai suoi limiti, ciò avviene sempre in modo da esaltare e rigenerare il tessuto storico e le caratteristiche naturali. E' proprio questa concezione ecologica, evolutiva e umanistica di un'architettura che si integra in tutti gli aspetti della cultura e del contesto locali, pur proiettandosi verso il futuro, che conferisce al lavoro di Piano un significato senza precedenti e duraturo. Ad essa si deve pure la sorprendente eterogeneità delle sue architetture presenti in tutto il mondo, da Genova a Parigi e Osaka, mostrando la globalità del suo lavoro non solo negli interessi ma anche nella diffusione geografica. La maggior parte di questo terzo volume è dedicata al terminal dell'Aeroporto Internazionale del Kansai, l'opera di Piano più importante a tutt'oggi - probabilmente uno degli edifici più significativi di questa fine millennio. II suo completamento ha fornito la pietra di paragone per il saggio introduttivo e retrospettivo 'Dal Pompidou al Kansai e ritorno', nel quale si esamina l'intera carriera di Piano a partire dalla sua collaborazione con Richard Rogers al Centre Pompidou (1971-1978). Anche i progetti più recenti sono in questa sede considerati nel contesto dei temi più ampi che possono essere rintracciati nel corso di tutta l'opera di Piano. Questo conduce approfondite descrizioni di questi lavori, illustrati con fotografie e disegni che forniscono la mappa del loro sviluppo a partire dal progetto, attraverso la costruzione e fino al completamento. Il volume culmina nella sezione sull'Aeroporto del Kansai, che fornisce un ampio contributo scritto e documentale circa il terminal. La sezione è supportata da un saggio che illustra il significato dell'aeroporto sia dal punto di vista tecnico, sia umanistico, e da un capitolo in cui si fanno 'due passi' nel Kansai - grazie al quale il lettore vivrà un'immediata esperienza nell'edificio.