Torna indietro

Riconoscimento, libertà e Stato. Saggi sull'eticità hegeliana

Riconoscimento, libertà e Stato. Saggi sull'eticità hegeliana
12,75 -15%   15,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 29 agosto. 

26 punti carta PAYBACK
Brossura:
140 Pagine
Editore:
Ets
Pubblicato:
08/02/2012
Isbn o codice id
9788846734525

Descrizione

I saggi qui riuniti si confrontano con i temi della filosofia politica hegeliana dal riconoscimento all'eticità, dall'antropologia alla teoria dello Stato. Separare la riflessione antropologica da quella sul riconoscimento -come oggi avviene in prevalenza sulla scorta di Honneth e di Habermas - ci priva della possibilità di andare a fondo nell'idea di libertà, di buona vita e di liberazione. Per Hegel, riconoscimento ed eticità non hanno come risultato quello della creazione di uno sfondo condiviso - sorta di ethos democratico - in cui poter costruire il proprio progetto di vita e ottenere il proprio benessere psicosociale, grazie al riconoscimento reciproco delle diversità. L'eticità, infatti, non può che riferirsi a una sostanza, per quanto postmetafisica, dal momento che il riconoscimento è antropogenico e l'eticità è mediazione tra psiche e società.