Torna indietro

Ricostruzioni

Ricostruzioni
6,65 -5%   7,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 27 novembre. 

13 punti carta PAYBACK
Libro:
229 Pagine
Editore:
Feltrinelli
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788807818097

Descrizione

Jack Harrington è un quarantenne arrivato. Educato nelle migliori scuole inglesi, vive a Londra ed esercita con successo la professione di psicanalista. Dopo il divorzio da Ellie, regista teatrale, vive ossessionato dal ricordo di lei e dal rimorso per il fallimento del loro rapporto. Jack ha una sorella più giovane di qualche anno, Kate, che fa la modella. Venerata da tutti come una dea, dopo un matrimonio e diverse avventure sentimentali, è ora sul punto di risposarsi. Ma, come spesso le succede prima di decisioni importanti, Kate entra in crisi, una crisi dai contorni inquietanti che rimanda a una tragedia remota condivisa dai due fratelli. Jack viene a sapere che Malamore, la casa della sua infanzia dove il dramma ha avuto inizio, è in vendita. Decide allora di tornare in Irlanda, di riacquistare la proprietà e di trasformarla in un complesso di miniappartamenti. Durante la 'ricostruzione' di quel luogo di dolore, riaffiorano i ricordi, dapprima confusi poi sempre più nitidi, legati ai genitori. Josephine Hart, in pagine bellissime di analisi dell'inconscio, descrive l'ossessione e la tragedia in uno stile minimalista che costringe il lettore a scavare in ogni singola frase. La sua prosa, fredda e dettagliata, lontanissima dal melodramma, delinea i contorni di una vita desolata, tragica e al tempo stesso seducente. "Sono un uomo molto occupato. Come altri uomini occupati, faccio questa dichiarazione con malinconico orgoglio. Come loro, infatti, io sono grato alla mia esigente vita professionale. Le sue pressioni quotidiane - e la pressione, naturalmente, dà equilibrio - forniscono un antidoto alla seduzione potenzialmente fatale della memoria. Perversamente, tuttavia, passo le ore indagando sulla memoria degli altri."