Torna indietro

Risurrezione

Risurrezione
61,75 -5%   65,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 31 maggio. 

124 punti carta PAYBACK
Brossura:
976 Pagine
Editore:
Claudiana
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788870165470

Descrizione

In questo volume Wright guida il lettore in un viaggio affascinante tra le antiche concezioni sulla vita dopo la morte, dalle ombre dell'Ade omerico, attraverso la speranza platonica in un'immortalità di beatitudine, fino al I secolo a.C., in cui il mondo greco e romano negavano ogni possibilità di risurrezione. Segue l'esame delle antiche credenze ebraiche, dalla Bibbia fino ai rotoli del Mar Morto e oltre. L'analisi fornisce il contesto per un approfondito esame delle concezioni del cristianesimo delle origini sulla risurrezione in generale e quella di Gesù in particolare, da Paolo agli inizi del III secolo. Nella parte successiva, Wright si interroga sul perché tali pensatori cristiani introducano tutti gli stessi significativi cambiamenti alla concezione ebraica della risurrezione che pure sostanzialmente condividono. La risposta conduce ai racconti pasquali dei vangeli e all'interrogativo se costituiscano o meno invenzioni tardive. Vagliate le migliori spiegazioni storiche sulla tomba vuota e sulla credenza che Gesù sia davvero risorto corporalmente, Wright riconosce che è stata questa convinzione a indurre i primi cristiani a chiamare Gesù "Figlio di Dio". Ciò facendo, essi lanciarono una sfida, tanto politica quanto teologica, che è tuttora viva e stimolante.