Torna indietro

La Rivoluzione del 1789. La cerniera della modernità politica e sociale

La Rivoluzione del 1789. La cerniera della modernità politica e sociale
16,14 -5%   16,99 

Ordina ora per riceverlo venerdì 19 febbraio. 

32 punti carta PAYBACK
Brossura:
254 Pagine
Editore:
Goware
Pubblicato:
04/02/2020
Isbn o codice id
9788833633145

Descrizione

"Oh Liberté, que de crimes on commet en ton nom! (Marie-Jeanne Roland de la Platière)" La Rivoluzione francese ha scompaginato l'intera storia dell'umanità. Come è stato possibile che una serie di eventi di efferata brutalità siano stati recepiti nella coscienza moderna in una luce così positiva? La aprioristica glorificazione del 1789 sconfessa proprio la filosofia che l'ha ispirata. I Lumi si proponevano di rischiarare la ragione ottenebrata dai pregiudizi. La rivoluzione giacobina è stata generalmente intesa come una grande affermazione dei diritti individuali. In realtà essa ha rappresentato la imponente accelerazione del centralismo statalista che ha ridotto la persona alla totale dipendenza dal potere politico. In questo libro Di Martino passa sinteticamente in rassegna la vicenda dell'Ottantanove francese attraverso eventi e tematiche particolarmente rivelatrici sulla natura dell'ideologia che vi si affermò.