Torna indietro

Sacro lombardo. Dai Borromeo al simbolismo. Catalogo della mostra (Milano, 6 ottobre 2010-6 gennaio 2011)

Sacro lombardo. Dai Borromeo al simbolismo. Catalogo della mostra (Milano, 6 ottobre 2010-6 gennaio 2011)
20,00 -50%   40,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 21 ottobre. 

40 punti carta PAYBACK
Brossura:
176 Pagine
Editore:
24 Ore Cultura
Pubblicato:
08/10/2010
Isbn o codice id
9788871796413

Descrizione

La coincidenza delle celebrazioni per il IV centenario della canonizzazione di san Carlo Borromeo,offre uno spunto cronologico e iconografico fondamentale. Il percorso si apre con l'età del cardinale Federico Borromeo, e con le iniziative artistiche studiate proprio in preparazione della beatificazione e della canonizzazione di san Carlo. Entriamo così subito in contatto con lo stile e le caratteristiche dei principali pittori del cosiddetto "Seicento Lombardo": il fantasioso e teatrale Morazzone, l.elegantissimo Giulio Cesare Procaccini, l'intenso e concentrato Cerano; ad essi si legano ben presto la drammatica interiorità di Tanzio da Varallo e la narrazione drammatica di Daniele Crespi. Interessante è il confronto con il gusto internazionale di Giambattista Tiepolo, che offre nel Battesimo di Costantino uno spettacolo di colori, eloquente esempio delle frequenti e brillanti attività del pittore in Lombardia. Il passaggio tra XVIII e XIX secolo è efficacemente dimostrato nel cambio di stile tra il rococò europeo del Carloni e l'equilibrio neoclassico e accademico dei bergamaschi Diotti e Trécourt. Si apre così una sezione sorprendente, che raggiunge il culmine nella sequenza di quattro opere di grande impegno "civile" di Francesco Hayez.