Torna indietro

Saggezza e cura nell'azione educativa

Saggezza e cura nell'azione educativa
20,90 -5%   22,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 6 luglio. 

42 punti carta PAYBACK
Brossura:
248 Pagine
Editore:
Vita E Pensiero
Pubblicato:
23/08/2018
Isbn o codice id
9788834335307

Descrizione

Questo volume tratta di questioni antropologiche ed etiche legate all'azione educativa e si propone di offrire una definizione di azione educativa stessa che eviti il paradigma tecnico-strumentale. Per fare questo viene recuperata l'idea di prassi aristotelica, riletta in chiave prettamente educativa, come prassi bisignificante fronetico-epimeletica (della saggezza e della cura). La prima parte, dal tenore gnoseo-antropologico, recuperando il concetto di opposizione polare di Romano Guardini tenta di presentare una giustificazione antropologica dell'agire educativo, ovvero di indagarne un senso più profondo, legato all'idea guardiniana di essere umano come concreto vivente e come capace di agenzialità (concetto quest'ultimo che viene proposto per riassumere la condizione agente dell'uomo). La sezione seguente dell'opera, articolata in sette tesi, facendo tesoro delle acquisizioni antropologiche stesse, mette in seria questione alcuni concetti largamente diffusi e ben considerati dal discorso pedagogico attuale e ne propone, a seconda dei casi, un superamento o un'integrazione. Prefazione di Mino Conte.