Torna indietro

Salita del monte Carmelo

Salita del monte Carmelo
20,65 -30%   29,50 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 2 dicembre. 

41 punti carta PAYBACK
Brossura:
384 Pagine
Editore:
Edb
Pubblicato:
23/03/2011
Isbn o codice id
9788810507247

Descrizione

Il trattato "Salita del Monte Carmelo" del grande mistico spagnolo (1542-1591) - fondatore dell'Ordine dei Carmelitani Scalzi, santo e dottore della Chiesa, considerato uno dei maggiori poeti in lingua spagnola - costituisce quasi un dittico dottrinale con "La notte oscura". Rimasto incompleto, si presenta come uno dei testi di Giovanni della Croce meno lineari e comprensibili, in quanto di stile ibrido tra l'elaborazione dottrinale e il commento alle strofe poetiche. La "Salita" si divide in tre libri e tratta della purificazione attiva dell'uomo. Il tema della salita alla vetta simboleggia lo sforzo ascetico dell'anima in ricerca dell'unione perfetta con Dio. Il testo ha un forte significato teologico e letterario. La specificità della traduzione di Luisito Bianchi, sta nell'estrema fedeltà al pensiero dell'autore, ma soprattutto nello sforzo di aderenza al suo stile: rispetto dell'andamento sintattico, con tutte le subordinate, gli incisi, le ripetizioni, le riprese del pensiero. Notizia storica e letteraria di Luigi Gaetani.