Torna indietro

Saltaboschi. Il bandito della Valsugana

Saltaboschi. Il bandito della Valsugana
11,90

Ordina ora per riceverlo giovedì 25 agosto. 

24 punti carta PAYBACK
Brossura:
134 Pagine
Editore:
Panda Edizioni
Pubblicato:
01/09/2016
Isbn o codice id
9788899091873

Descrizione

Una fuga disperata nel bosco, il fiume, uno sparo. Il desiderio di sopravvivere, tornare a casa, dimenticare. E un destino che invece porterà Nazario dove non avrebbe mai pensato di arrivare. Nel luglio del 1866 l'Impero Austro-ungarico inizia a vacillare e il Veneto, da anni sotto il dominio austriaco, sente finalmente il profumo della libertà: i generali Garibaldi e Medici alle porte. Nazario questo non lo sa, è solo un ragazzino che vive lungo il Canale del Brenta, tra il Monte Grappa e l'Altipiano di Asiago, e passa le sue giornate a coltivare il tabacco all'ombra della prima Valsugana. Alla morte del padre la stretta austriaca sul suo lavoro si fa più forte, la fame inizia a mordere e la scelta è una sola: diventare un bandito. Contro di lui il Capitano August, un ufficiale austriaco che ha combattuto a Solferino e che porta un fucile mai visto prima. Assieme a lui Tiago, un misterioso brasiliano dal passato di legionario, che vive di pesca e caccia e di qualche soldo che guadagna aiutando l'amico Giovanni Carlesso, uno squinternato contrabbandiere che nasconde il tabacco nel carretto in cui vende panna e biscotti lunghe le vie di Bassano del Grappa.