Torna indietro

Sangue, vergini e vampiri. Antropologia della cultura albanese

Sangue, vergini e vampiri. Antropologia della cultura albanese
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 13 maggio. 

30 punti carta PAYBACK
Libro:
140 Pagine
Editore:
Progedit
Pubblicato:
01/09/2018
Isbn o codice id
9788861943896

Descrizione

Il libro di Donato Martucci propone un'analisi antropologica della cultura popolare albanese, con particolare attenzione ad alcuni aspetti rilevanti, come la parentela e la discendenza, i codici di diritto consuetudinario, la vendetta, le differenze di genere, le vergini giurate, i saperi sulla morte, su un particolare "revenant", un vampiro, un "lugat". L'approccio metodologico si basa sulla ricerca etnografica, condotta per anni sul campo, e sulla documentazione d'archivio. La prospettiva teorica dell'autore è innovativa, perché è attenta alla lettura e all'uso che si fa dei saperi tradizionali e del passato. E guarda alle interpretazioni proposte, oggi, dagli attori sociali, di pratiche e credenze che sembrerebbero residui di tempi ormai trascorsi, e invece mostrano, nei nuovi contesti, nella modernità, una vitalità portatrice di significati, più o meno confusamente stabiliti, che meritano di essere analizzati.