Torna indietro

Satire. Testo latino a fronte

Satire. Testo latino a fronte
9,50 -5%   10,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 8 marzo. 

19 punti carta PAYBACK
Tascabile:
352 Pagine
Editore:
Bur Biblioteca Univ. Rizzoli
Pubblicato:
01/01/1981
Isbn o codice id
9788817123020

Descrizione

"Nelle ""Satire"" di Orazio l'ideale morale della civiltà romana trova una delle sue espressioni più compiute, e una delle più vicine allo spirio di un lettore di oggi. Innumerevoli tipi umani vi sono descritti o fulmineamente schizzati attraverso le loro manie, le loro ambizioni, le loro passioni, con il tono di un conversatore disincantato e ironico, in funzione di un termine di confronto ideale che coincide con l'etica dell'epicureismo, e che pone la felicità nel senso della misura, nella capacità di godere dei semplici doni della natura, in compagnia di pochi amici sinceri. Proprio questo continuo confronto fra l'ideale e le realtà quotidiane mette Orazio al riparo dal rischio della presunzione e della pedanteria: anche il modello positivo infatti si incarna in uomini come gli altri, e la satira coinvolge nella sua franca risata anche l'autore, le sue debolezze, i suoi tic. ""Il segno fondamentale di questa operazione"" scrive Mario Labate nell'introduzione al volume, in cui traccia anche un'ampia storia dei precedenti del genere satirico nella letteratura romana ""è positivo, ottimistico: non nel senso che si potrà o si dovrà convincere gli altri, ma che sarà comunque possibile ritrovare se stessi"". Edizione con testo originale a fronte."