Torna indietro

Scritti sul teatro. Da recensore a censore

Scritti sul teatro. Da recensore a censore
10,50 -30%   15,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 6 agosto. 

21 punti carta PAYBACK
Brossura:
150 Pagine
Editore:
Il Formichiere
Pubblicato:
07/02/2021
Isbn o codice id
9788831248402

Descrizione

Belli fu un frequentatore assiduo dei teatri romani della sua epoca, grandi o piccoli che fossero, e spettatore del loro repertorio lirico così come dei loro spettacoli di prosa. Questa sua frequentazione emerge nell'epistolario, nei diari di viaggio e nei sonetti, tra i quali spiccano quelli dedicati a una delle più grandi attrici di quegli anni, Amalia Bettini; inoltre, molti dei sonetti romaneschi hanno una struttura teatrale in cui due o più personaggi creano dialoghi che vanno oltre i canonici 14 versi. Questo volume si aggiunge a quanti sono già stati dedicati a quelle composizioni del Belli, proponendo le recensioni pubblicate dal poeta sulla rivista "Lo Spigolatore" tra il 1834 e il 1836, i suoi «giudizi di censura» e il testo di un manifesto teatrale da lui redatto per uno spettacolo popolare. Prefazione Massimiliano Mancini.