Torna indietro

Senso. I costumi sessuali degli italiani fra Otto e Novecento

Senso. I costumi sessuali degli italiani fra Otto e Novecento
8,45 -50%   16,90 
17 punti carta PAYBACK
Brossura:
308 Pagine
Editore:
Ledizioni
Pubblicato:
04/05/2016
Isbn o codice id
9788867054299

Descrizione

Le nozze di convenienza e il matrimonio d'amore, le case di tolleranza e la prostituzione di strada, il mito fascista della virilità e il movimento di liberazione femminista, Sigmund Freud e la pillola anticoncezionale, Pio XI, Alfred Kinsey, Lina Merlin, D'Annunzio, Malaparte, Sibilla Aleramo, Moravia, la censura di Rocco e i suoi fratelli e i siti pornografici su Internet: gli italiani e il sesso in oltre un secolo di storia. Marta Boneschi racconta una lunga storia che ha avuto per teatro la camera da letto ma anche le piazze e le aule parlamentari. Una narrazione che svela come il rivolgimento dei costumi ha inizio proprio quando il decollo industriale, l'ingresso delle donne nel mondo del lavoro, la psicoanalisi avviano una marcia inarrestabile.