Torna indietro

Sessi e genealogie

Sessi e genealogie
6,65 -30%   9,50 

Ordina ora per riceverlo martedì 25 maggio. 

13 punti carta PAYBACK
Brossura:
231 Pagine
Editore:
Dalai Editore
Pubblicato:
01/01/2007
Isbn o codice id
9788860730589

Descrizione

Essere una donna non può fermarsi al nascere con un corpo femminile. Questa identità naturale richiede una cultura appropriata. Il passaggio dall'identità naturale a quella civile e culturale deve essere sostenuto da una legislazione adatta. I rapporti con la madre non devono essere sottoposti all'ordine paterno: ciascuna genealogia comporta valori specifici da rispettare. La relazione con la parola, il gesto e persino i colori variano secondo il sesso della persona. Un certo modo di rivolgersi alla divinità e di riferirsi al divino è anche proprio della donna. Il compimento di una soggettività femminile necessita, quindi, di mediazioni culturali adeguate. "Sessi e genealogie" ne sviluppa i principali aspetti e spiega come se ne assume le responsabilità senza accontentarsi di critiche e rivendicazioni nei confronti della nostra tradizione.