Torna indietro

Sicilia 1943. La prima operazione congiunta degli alleati

Sicilia 1943. La prima operazione congiunta degli alleati
17,10 -5%   18,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 3 maggio. 

34 punti carta PAYBACK
Brossura:
120 Pagine
Editore:
Leg Edizioni
Pubblicato:
28/11/2013
Isbn o codice id
9788861022126

Descrizione

L'operazione Husky, nome in codice dello sbarco anglo-americano in Sicilia del luglio 1943, fu il terreno di prova per tutte le successive operazioni anfibie degli Alleati, da Salerno ad Anzio per finire con la Normandia. L'obiettivo strategico di Husky era spingere l'Italia fuori dal conflitto, una missione che fu portata a termine con successo dimostrando nello stesso tempo la crescente capacità i britannici e statunitensi di condurre operazioni interforze molto complesse che comprendevano sia azioni anfibie sia l'intervento di truppe aviotrasportate. L'invasione dell'isola non rappresentò soltanto un punto di svolta nelle sviluppo di nuove tattiche, ma fu anche un importante banco di prova nella prospettiva di future operazioni combinate alleate. La Sicilia dimostrò che l'esercito statunitense aveva imparato le lezioni del Nordafrica ed era in grado di affiancare l'esercito britannico da pari a pari.