Torna indietro

Sinistra e mercato. Un matrimonio difficile ma necessario

Sinistra e mercato. Un matrimonio difficile ma necessario
12,80 -20%   16,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 19 agosto. 

26 punti carta PAYBACK
Brossura:
185 Pagine
Editore:
Aliberti
Pubblicato:
30/06/2010
Isbn o codice id
9788874246380

Descrizione

La crisi economica mondiale riporta all'attenzione tematiche alla base del "patto socialdemocratico", in primis la necessità di bilanciare libertà dell'individuo e giustizia sociale, e la ricerca di un equilibrio fra il campo d'azione dello stato e il mercato. Dai recenti dibattiti sollevati con la recessione alla pubblicazione dell'enciclica papale Caritas in ventate, alla discussione attorno alla cosiddetta "economia sociale di mercato", analizzando per la prima volta senza censure il vituperato rapporto tra cooperazione e partiti politici italiani, attraverso esempi concreti come il controverso caso Unipol-Bnl scoppiato nel 2005, il libro di Mattia Granata smaschera le contraddizioni che minacciano la compattezza della sinistra italiana. Non solo: l'autore porta alla luce nodi gordiani da sciogliere per modernizzarne la cultura e inaugurare una nuova epoca del progressismo sulle macerie di ideologie ormai crollate da vent'anni. L'identità culturale e politica delle sinistre si è sempre fondata su una visione economica totalizzante: ritrovare convinzioni, credenze e valori coinvolgenti, significa rinsaldarne l'identità stessa.