Torna indietro

Sogni da sogni. Studi su letteratura e cinema

Sogni da sogni. Studi su letteratura e cinema
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 14 maggio. 

38 punti carta PAYBACK
Libro:
204 Pagine
Editore:
Progedit
Pubblicato:
31/01/2018
Isbn o codice id
9788861943957

Descrizione

A tenere insieme letteratura e cinema è un'idea tratta da un saggio di Pasolini, convinto che, nel precipitare del rapporto tra scrittura cinematografica e realizzazione filmica, si manifesti la dimensione comune del sogno e della visione. Si potrebbe dire che i film sono sogni da sogni: rigorosamente distinti e frutto di linguaggi e scritture relazionati. I casi letterari esaminati attingono appena esplicitamente a una dimensione onirica (Tasso, Alfieri, Pascoli, Svevo): perfino il percorso autobiografico-politico seguito da De Sanctis, o quello analitico-comportamentale che fa perno sulla crisi della famiglia nelle novelle pirandelliane, sono occasioni critiche in qualche punto segnate dalla vaghezza del sogno. Anzi, siamo già al di là della crudeltà realistica, nel territorio che recupera lo smarrimento del presente. D'altro lato le fonti letterarie del cinema possono prevedere un'esemplificazione della lievitazione letteraria nel suo divenire. Le "trappole dello sguardo" che stringono l'ottica letteraria all'esito filmico mediano direttamente la capacità intuitiva della recensione cinematografica, che qui si esercita anche su grandi film della nostra contemporaneità.