Torna indietro

Solik. Peripezie di un giovane polacco nella Russia in guerra

Solik. Peripezie di un giovane polacco nella Russia in guerra
13,30 -5%   14,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 28 settembre. 

27 punti carta PAYBACK
Tascabile:
422 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
13/10/2008
Isbn o codice id
9788806193447

Descrizione

K. S. Karol, dopo aver scritto tutta la vita raccontando gli eventi del mondo, qui scrive di sé, ricostruendo la propria storia dì ragazzo quindiccnne, che nel 1939, allo scoppio della guerra mondiale, traversa le linee polacche per andare a combattere nell'Unione Sovietica con l'Armata Rossa. Già ferito, gli succederà prima di essere deportato nella Siberia occidentale, di fuggirvi poi e di seguire un reparto speciale di aviazione nella battaglia del Caucaso. Sarà ferito nuovamente, passerà tredici mesi in un campo di lavoro forzato prima in Armenia e poi nel Volgalag, infine liberato trascorrerà l'ultimo anno di guerra in una fabbrica di Rostov sul Don. Dopo la vittoria rientrerà in Polonia. I grandi avvenimenti politici e la natura della società sovietica sono lo sfondo di una vicenda durata sette anni, come è stata vissuta da un gruppo di giovani: fatiche, speranze, illusioni, compromessi e amori.