Torna indietro

Sorriso dei gabbiani (Il)

Sorriso dei gabbiani (Il)
16,62 -5%   17,50 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 19 maggio. 

33 punti carta PAYBACK
Brossura:
285 Pagine
Editore:
Elliot Edizioni
Pubblicato:
26/10/2010
Isbn o codice id
9788861921641

Descrizione

Dall'Islanda una commedia nera che si svolge tra assassinii, intrighi, storie di amicizia e rivalità femminile. Ne è protagonista Agga, una ragazzina di undici anni pigra, curiosa e un po' bugiarda, che ha perso i genitori e abita con i nonni e due zie in un piccolo villaggio di pescatori. Un giorno, inaspettatamente, si presenta alla porta una parente, Freyja, di ritorno dall'America, dove era emigrata dopo aver sposato un militare. La donna, ancora giovane e bella, racconta di essere rimasta vedova a causa di un infarto improvviso che ha colpito il marito, ma al nonno la giovane rivela poi di averlo ammazzato e, benché tutti siano convinti che scherzi, col passare del tempo appare chiaro che è una donna pericolosa. Dopo essersi accaparrata il miglior scapolo in circolazione, la vita di Freyja procede tra ambiguità e provocazioni, tradimenti, scandali e omicidi, osservati attraverso gli occhi terrorizzati e allo stesso tempo affascinati di Agga. Quando Freyja, ormai incinta, scopre il tradimento del secondo marito, torna a vivere a casa della ragazzina, circondata dalla solidarietà delle donne di famiglia. E sarà proprio tra quelle mura che si consumerà l'ultimo crimine, un delitto che renderà inevitabile per Agga dimostrare a Freyja una solidarietà impensabile fino a quel momento. Con stile piacevolissimo, arguto e spesso esilarante, l'autrice ritrae il quadro storico di un'epoca, quella della ripresa economica e dei cambiamenti sociali negli anni post-bellici, in un paese dove la storia - tra crisi finanziarie e disastri naturali - ciclicamente si ripete.