Torna indietro

Spade

Spade
15,67 -5%   16,50 

Ordina ora per riceverlo lunedì 17 maggio. 

31 punti carta PAYBACK
Brossura:
235 Pagine
Editore:
Gallucci
Pubblicato:
12/06/2014
Isbn o codice id
9788861456907

Descrizione

Johnny Boy è un ragazzo di buona famiglia, cresciuto negli agi dell'alta borghesia milanese. Ma l'infanzia protetta e coccolata tra la villa al lago e la tenuta in Toscana si è presto persa in un'adolescenza irrequieta, bruciata dall'ansia di anticipare e provare tutto: il sesso, l'alcol, le droghe. I turbamenti del suo animo sensibile, la curiosità e l'irruenza giovanili spingono Johnny Boy a passare da uno sballo all'altro - marijuana, coca, eroina, psicofarmaci - fino a cadere vittima di una dipendenza che non gli dà scampo. Fino al collasso sulla soglia dei vent'anni. Con una scrittura schietta che si fa dolorosa autoanalisi, Giovanni Castel racconta la storia forte e sincera di un suo alter ego spintonato tra sensi di colpa e volontà di riscatto: dalla prima esperienza in comunità a 17 anni, fino alla lunga lotta per la disintossicazione, condotta nella solitudine di una terra straniera, ormai uomo. Per uscirne definitivamente occorreva quest'ultima prova: riversare fuori senza pudori tutte le emozioni del passato, ripartire dalle pagine del proprio diario per rivivere la vertigine di un giovane ex junky negli anfratti del dolore metropolitano. Ora che l'abisso diventa romanzo, Giovanni può cominciare la sua nuova vita.