Torna indietro

Spazi politici, società e individuo: le tensioni del moderno

Spazi politici, società e individuo: le tensioni del moderno
22,40 -30%   32,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 1 dicembre. 

45 punti carta PAYBACK
Brossura:
405 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
23/02/2017
Isbn o codice id
9788815266613

Descrizione

Individuo e società, ma anche individuo e sfera pubblica - o sfera politica, se si preferisce -: un tema classico della riflessione storiografica su ogni epoca, che nella modernità ha assunto forme di tensione che hanno generato grandi sviluppi nella stessa antropologia dell'Occidente. La modernità può essere fatta partire dalla riscoperta della centralità e autonomia dell'individuo proposta dall'Umanesimo e poi sviluppata nel periodo della Riforma, ma ha visto convivere questa dimensione con la necessità di ribadire la rete dei legami comunitari e istituzionali che uniscono e correlano gli individui nell'ambito della sfera pubblica. Si è così sviluppata una complessa dinamica che si snoda lungo cinque secoli, dal XVI al XX, con un approfondimento delle tensioni fra le due dimensioni e con tentativi di costruire sintesi ed equilibri fra di esse. E quanto viene indagato in questo libro, che raccoglie gli studi dell'équipe di ricercatori dell'Istituto Storico Italo-Germanico di Trento e i contributi di alcuni importanti studiosi di area tedesca e italiana. Un coraggioso tentativo di costruire un affresco di lungo periodo, che senza avere la presunzione di fornire un quadro definitivo su una questione così complessa, mette sotto la lente passaggi fondamentali nella dialettica fra sfera dell'individuo e sfera dello spazio pubblico.