Torna indietro

Spiagge straniere. Saggi 1993-1999

Spiagge straniere. Saggi 1993-1999
16,62 -5%   17,50 

Ordina ora per riceverlo venerdì 9 ottobre. 

33 punti carta PAYBACK
Brossura:
168 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788806172299

Descrizione

"Cosa significa in termini concreti affermare che il classico è ciò che sopravvive? Come si manifesta nella vita degli individui una tale concezione del classico?" A queste 'domande' tenta di rispondere uno dei grandi scrittori del nostro tempo, J. M. Coetzee, Premio Nobel 2003, interrogando classici del passato e del Novecento: Bach, Defoe, Turgenev, Dostoevskij, Musil, T. S. Eliot, Borges, Mahfouz, Gordimer, Lessing, Breytenbach, Byatt, Rushdie, Oz. Raccolti per la prima volta in volume alcuni saggi e le recensioni pubblicate sulla "New York Review of Books", in cui J. M. Coetzee, nella veste di lettore esigente e raffinato propone, in una prosa chiara e diretta, letture esperte e al tempo stesso non convenzionali che insegnano ad apprezzare la grandezza senza lesinare attacchi graffianti. Un'opera che aiuta a capire il rapporto di un grande autore con la letteratura altrui e che apre inattesi squarci di comprensione per la sua stessa opera creativa.