Torna indietro

Storia di un «fatturén» diventato cronista e scrittore

Storia di un «fatturén» diventato cronista e scrittore
16,15 -5%   17,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 22 aprile. 

32 punti carta PAYBACK
Brossura:
246 Pagine
Editore:
Giraldi Editore
Pubblicato:
30/11/2019
Isbn o codice id
9788861558021

Descrizione

In questo libro autobiografico Romano Stagni (classe 1936, uno dei decani dei giornalisti pubblicisti bolognesi) racconta la storia piuttosto anomala e movimentata della propria vita. Si tratta di una cavalcata lunghissima nel tempo, caratterizzata, com'è normale, da gioie e dolori, che parte dagli anni del regime fascista e della guerra, quando i bambini crescevano senza la televisione, per arrivare all'attuale era digitale. In sostanza queste pagine sono il compimento della trilogia intitolata "Romano al fatturén" pubblicata con successo negli anni passati. In quei tre volumetti venivano raccontate soprattutto le vicende di un cinno di modestissime origini che aveva poca voglia di studiare e per questo, subito dopo le elementari, era andato a fare il garzone di bottega. Ora viene proposto anche il seguito fino ai giorni nostri. E una storia che riguarda la bellezza di una settantina d'anni suddivisi in cinque fasi: fanciullezza, adolescenza, giovinezza, maturità e... terza età.