Torna indietro

Storia naturale della distruzione

Storia naturale della distruzione
12,00

Ordina ora per riceverlo martedì 30 luglio. 

24 punti carta PAYBACK
Tascabile:
152 Pagine
Editore:
Adelphi
Pubblicato:
17/05/2024
Isbn o codice id
9788845938870

Descrizione

Per molti anni, anzi quasi fino a oggi, vi è stato in Germania un argomento tabù per eccellenza: la distruzione senza precedenti causata nella seconda guerra mondiale da oltre un milione di tonnellate di bombe, che piovvero su centotrentuno città tedesche provocando seicentomila morti fra i civili e sette milioni di senzatetto. Poiché i tedeschi erano colpevoli e dovevano elaborare la loro colpa, ciò che un intero popolo aveva patito era destinato a passare sotto silenzio. Quando nel 1997 Sebald trattò questo tema in una serie di memorabili lezioni a Zurigo - ed erano lezioni, si badi bene, di poetica -, sapeva benissimo di toccare un nervo scoperto. E nessuno come lui si sarebbe rivelato capace di farlo.