Torna indietro

Storia della teologia. 2: Da Pietro Abelardo a Roberto Bellarmino

Storia della teologia. 2: Da Pietro Abelardo a Roberto Bellarmino
48,45 -5%   51,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 4 novembre. 

97 punti carta PAYBACK
Brossura:
696 Pagine
Editore:
Edb
Pubblicato:
10/11/2015
Isbn o codice id
9788810216095

Descrizione

Il volume ripercorre cinque secoli di storia del pensiero teologico - dal XIII al XVII - prendendo in esame la riflessione monastica, incentrata sul commento alla "sacra pagina", e quella scolastica, caratterizzata dall'ingresso della filosofia aristotelica nella scienza divina. Dopo l'epoca in cui la teologia è considerata regina del sapere, e in cui spiccano le figure di Pietro Abelardo, Bonaventura e Tommaso d'Aquino, le maestose sintesi medievali si dissolvono. Si affermano così le istanze dell'Umanesimo e del Rinascimento, la Riforma protestante e l'esigenza di un ritorno alle fonti - la Scrittura e i Padri della Chiesa - anche se sotto gli attacchi dei riformatori trovano ampio spazio le figure del "controversista" (Roberto Bellarmino) e dell'apologeta.