Torna indietro

Storiografia delle biblioteche. Genesi, stabilità e fratture di una tradizione di studi

Storiografia delle biblioteche. Genesi, stabilità e fratture di una tradizione di studi
23,75 -5%   25,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 19 aprile. 

48 punti carta PAYBACK
Brossura:
254 Pagine
Editore:
Metauro
Pubblicato:
15/10/2020
Isbn o codice id
9788861561748

Descrizione

La storia delle biblioteche come tradizione di studi ha origine con Giusto Lipsio, al principio del Seicento, e affonda le radici nella riscoperta della cultura classica, nell'Umanesimo e nella filologia. Il volume traccia un itinerario della nascita e dello sviluppo della storia delle biblioteche come oggetto di ricerca, inquadrandolo in un arco temporale che copre tutta l'età moderna. Da Petrarca a Gesner, da Lipsio sino a Tiraboschi, passando per Chambers, Voltaire e l'Encyclopédie, vengono presentate le principali fonti e illustrati propositi, caratteristiche e contenuti. Un'ampia scelta di brani dei principali autori completa il volume.