Torna indietro

Sulla tradizione tosco-fiorentina della Commedia di Dante (secoli XIV-XV)

Sulla tradizione tosco-fiorentina della Commedia di Dante (secoli XIV-XV)
47,40 -5%   49,90 

Ordina ora per riceverlo lunedì 29 ottobre. 

95 punti carta PAYBACK
Brossura:
572 Pagine
Editore:
Libreriauniversitaria.it
Pubblicato:
05/05/2018
Isbn o codice id
9788862926744

Descrizione

La ricostruzione della genealogia della Commedia dantesca (580 manoscritti, a non tener conto degli oltre 200 frammenti) è stata considerata a lungo un problema insolubile. Quanti hanno tentato di risolverlo, da Witte a Vandelli a Petrocchi a Sanguineti, hanno ripiegato infatti su soluzioni alternative, optando per una drastica riduzione vuoi dei testimoni vuoi dei luoghi da collazionare e rinunciando quindi a razionalizzare quella che è, per quanto si sa, la più ricca tradizione manoscritta di un testo medievale non legato alla liturgia e scritto in una lingua moderna. Questo libro, che utilizza le collazioni di una piccola équipe diretta da Paolo Trovato, rappresenta l'esito di una pluriennale ricerca sulle copie tosco-fiorentine del poema e propone, per la prima volta, una classificazione neolachmanniana, fondata su 630 loci critici, della ipertrofica famiglia alpha, che comprende all'ingrosso il 90% della tradizione della Commedia. Presentazione di Paolo Trovato.