Torna indietro

Tempi della poesia. Il Secondo Novecento da Montale a Porta

Tempi della poesia. Il Secondo Novecento da Montale a Porta
11,62 -50%   23,24 

Ordina ora per riceverlo lunedì 5 ottobre. 

23 punti carta PAYBACK
Libro:
376 Pagine
Editore:
Mondadori
Pubblicato:
01/01/1999
Isbn o codice id
9788804469209

Descrizione

Ben pochi critici hanno seguito la poesia italiana del nostro tempo con l'attenzione di Marco Forti. Curatore per decenni di una collana prestigiosa come "Lo specchio", oltre che come critico militante attivo su riviste letterarie e quotidiani, l'autore di questi saggi ha sempre seguito il lavoro dei poeti con interventi che sono venuti componendo una verara e propria mappa, selettiva e rigorosa, ma sempre serena, della poesia italiana del Novecento. Ne sono testimoni volumi come "Proposte della poesia" e "Nuove proposte", e lo confermano nel loro aperto orizzonte e nella loro articolazione i testi raccolti in questa nuova opera. "Tempi della poesia" ci offre infatti una serie ampia di ritratti critici, di monografie o medaglioni, che aiutano a ricostruire le vicende e le fasi più importanti di un cammino collettivo che, partendo dall'esempio di Eugenio Montale, prosegue attraverso il lavoro dei maestri nati negli anni dieci, come Attilio Bertolucci, Giorgio Caproni, Vittorio Sereni, Mario Luzi. Ad essi e ad altri, Marco Forti dedica i capitoli che costituscono l'ossatura di questo libro, capitoli nei quali la tessitura delle loro opere, attraverso le varie fasi che l'hanno segnata nel passaggio da una raccolta all'altra, risalta nella pienezza variegata della sua complessità, dei suoi molteplici risvolti assunti nello scorrere del tempo. Ecco allora, le "virtù melodiche e coloristiche" di Caproni, i cui versi si mutano negli anni "in selci e schegge" di una verticalità "balugginante", o la "surreale visionarietà" di Mario Luzi che si trasforma in una "stratificata spirale di voci e figurazioni, di pensiero e paesaggio". Ma il lavoro di Forti continua nel tempo con l'esame puntuale e appassionato di autori di altre generazioni, e dunque con l'apparire e l'affermarsi sulla scena di nuovi importanti personaggi come, tra gli altri, Andrea Zanzotto, Pier Paolo Pasolini, Edoardo Sanguineti, Antonio Porta. Ed anche questo elenco di nomi ci aiuta a capire lo [...]