Torna indietro

Teologia e arti visive. Per una prospettiva antropologica

Teologia e arti visive. Per una prospettiva antropologica
22,80 -5%   24,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 26 marzo. 

46 punti carta PAYBACK
Brossura:
200 Pagine
Editore:
San Paolo Edizioni
Pubblicato:
07/03/2015
Isbn o codice id
9788821594854

Descrizione

Se è vero che "non c'è via più sicura per evadere dal mondo che l'arte", è altrettanto vero che "non c'è legame più sicuro con esso che l'arte" (Goethe). E da questa convinzione che prende le mosse il presente volume, nel tentativo di intraprendere un cammino per comprendere meglio il mistero dell'uomo proprio percorrendo con convinzione i sentieri tracciati dall'arte in tutte le sue forme. L'itinerario proposto è lo stesso tracciato dalla storia della salvezza: creazione, de-creazione (peccato) e ri-creazione (grazia e giustificazione). L'auspicio ultimo è tutto racchiuso in un invito: quello di riconsiderare il compito sempre attuale di pensare l'uomo, la sua storia, il suo mondo, passando dalla sola comprensione alla contemplazione commossa e silente della bellezza del creato.