Torna indietro

Teoria generale del montaggio

Teoria generale del montaggio
32,30 -5%   34,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 30 ottobre. 

65 punti carta PAYBACK
Brossura:
434 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788831748285

Descrizione

La "Teoria generale del montaggio" fu scritta nel corso del 1937 ed è rimasta per molto tempo inedita. Si tratta della più ampia e audace ricognizione sul montaggio che Ejzenstejn abbia mai concepito: il cinema resta il suo referente esemplare, ma l'indagine si muove con grande libertà nei più diversi campi della produzione artistica, con illuminanti incursioni nell'antropologia e nell'estetica filosofica. Ne risulta un quadro interpretativo di insuperata fecondità, capace di gettar luce non solo sui fondamenti teorici e sull'evoluzione storica del montaggio ma anche sulle prospettive, ancor oggi in larga parte inesplorate, di una cultura dell'audiovisivo.
Con un saggio di Francesco Casetti.