Torna indietro

The devil in the kitchen. La vita dannata di uno chef stellato

The devil in the kitchen. La vita dannata di uno chef stellato
10,20 -15%   12,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 3 dicembre. 

20 punti carta PAYBACK
Brossura:
400 Pagine
Editore:
Giunti Editore
Pubblicato:
20/02/2019
Isbn o codice id
9788809873698

Descrizione

Lo hanno definito in mille modi: Pinturicchio della cucina, profeta del gastro-punk, anarchico pazzoide. Prima di lui, l'alta cucina come la conosciamo oggi - un'esperienza dei sensi e dello spirito, una forma di arte e al tempo stesso un remuneratissimo business - non esisteva. Prima di lui non esistevano gli chef geniali, iracondi e venerati come rockstar. Marco Pierre White, maestro di Gordon Ramsay, Heston Blumenthal e Mario Batali, è stato per la cucina una figura iconica: punto di rottura, rivoluzione, genialità. La sua vita privata e la sua vita professionale sono il simbolo di un'epoca, gli anni Ottanta e Novanta, in cui le arti, la società, il mercato hanno subito una profonda trasformazione. Questa è la sua autobiografia, elegante, appassionata, senza mediazioni, con tutte le ombre, con tutte le luci.