Torna indietro

Totem e tabù: il difficile rapporto degli architetti con le opere del passato

Totem e tabù: il difficile rapporto degli architetti con le opere del passato
9,00 -50%   18,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 3 febbraio. 

18 punti carta PAYBACK
Illustrato:
208 Pagine
Editore:
Alinea
Pubblicato:
04/12/2008
Isbn o codice id
9788860553331

Descrizione

Nel termine "monumento" è profondamente compreso anche il significato di memento ("ricordati"); ciò che ne fa, nella cultura occidentale, il corrispondente di totem: simboli entrambi, ove civiltà diverse si riconoscono per la medesima qualità di valori, che impongono rispetto e distanza. Perciò anche soltanto l'avvicinarsi ad essi, se non addirittura il proposito di toccarli, di manometterli, suscita comunque un divieto un "ammonimento" che si manifesta con la potenza del tabù. In architettura per gli architetti il conflitto che si genera è, non solo irrisolto, ma addirittura mantenuto volutamente aperto. Il volume contiene gli esiti di un lavoro di ricerca sul Muro di Berlino "Il muro invisibile" di Linda Zeno Zencovich