Torna indietro

«Tra corpo e anima». Riflessioni sulla natura umana da Kant a Plessner

«Tra corpo e anima». Riflessioni sulla natura umana da Kant a Plessner
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 4 agosto. 

38 punti carta PAYBACK
Brossura:
189 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788831785846

Descrizione

La "natura umana" intesa come duplicità ha assunto via via differenti formulazioni ponendosi di volta in volta come problema del rapporto tra corpo e anima, vita e spirito, natura e cultura, corpo e mente sempre, però, nel tentativo di cercare una soluzione al conflitto, al dualismo, alla dicotomia che questa impostazione sembra contenere. Il punto di vista di questo libro invece consiste nel rimanere all'interno non tanto di una visione dualizzante e dicotomica della "natura umana" quanto piuttosto di una prospettiva che assuma la "duplicità" come tratto originario e "naturalmente" costitutivo dell'"animale uomo". La "costitutiva duplicità" dell'uomo trova del resto il suo terreno proprio di esplicazione, con H. Plessner, nella "azione intersoggettiva", la cui indagine propriamente filosofica, sottrae i prodotti dell'agire al tentativo di una riduzione fisicalista, di una spiegazione esclusivamente scientifica.