Torna indietro

Trilogia siberiana: Educazione siberiana. Caduta libera. Il respiro del buio

Trilogia siberiana: Educazione siberiana. Caduta libera. Il respiro del buio
18,05 -5%   19,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 16 dicembre. 

36 punti carta PAYBACK
Tascabile:
954 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
28/01/2014
Isbn o codice id
9788806218805

Descrizione

E stato educato da un'intera comunità criminale a diventare una contraddizione vivente, cioè un "criminale onesto". Ha imparato l'arte del coltello e quella del tatuaggio. E finito in carcere, ha combattuto per la sopravvivenza nelle carceri della sua città e poi in Cecenia, cecchino in un reparto d'assalto. Ha visto da vicino il sistema sconcertante di poteri ombra che governano la Russia, assoldato alla difesa di un oligarca nostalgico. Ha conosciuto l'amore intenso e il dolore atroce, la violenza, la sete di vendetta e il pentimento. "Piede scalzo" è cresciuto. Incisa nei tatuaggi e nelle cicatrici del corpo e dell'anima si porta addosso la sua storia. La stessa che Nicolai Lilin ha messo nei suoi libri e che oggi si può leggere tutto d'un fiato: con una scrittura ruvida e diretta, illuminata da sorprendenti squarci d'ironia. Tra storia e leggenda, autobiografia e immaginazione, "Trilogia siberiana" ci regala la cronaca di un percorso emotivo di drammatica intensità.