Torna indietro

Uguali vs diversi. Universalismo e relativismo in antropologia

Uguali vs diversi. Universalismo e relativismo in antropologia
13,30 -5%   14,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 4 novembre. 

27 punti carta PAYBACK
Libro
Editore:
Bordeaux
Pubblicato:
27/06/2020
Isbn o codice id
9788832103731

Descrizione

I saggi di questo volume ruotano tutti intorno alla questione (la potremmo definire una "damnata quaestio") con la quale ciascun antropologo è chiamato a confrontarsi: quello della diversità delle culture umane. Non si tratta solo di sottolineare la molteplicità delle risposte degli uomini alle sollecitazioni del mondo, ma anche chiedersi fino a che punto tali risposte divengano esse stesse "mondo" e se, e come, tali mondi (all'interno dei quali nasciamo, cresciamo e moriamo) sono in grado di comunicare tra loro. Sono le culture esperibili da colui che ne è plasmato, che tipo di conoscenza è consentita a colui che ne è estraneo? Occorre, affinché la reciproca comprensione sia possibile, un substrato comune; o l'alterità è, in fondo, sempre un prodotto della nostra immaginazione?