Torna indietro

Ulisse grammofono. Due parole per Joyce

Ulisse grammofono. Due parole per Joyce
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 27 maggio. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
143 Pagine
Editore:
Il Nuovo Melangolo
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788870185393

Descrizione

I due saggi raccolti in "Ulisse grammofono" sono l'elaborazione più articolata del confronto tra il pensiero di Derrida e l'opera di Joyce: confronto di cui si trovano tracce in diversi testi del filosofo franco-algerino e che in "Ulisse grammofono" prende la forma di un corpo a corpo linguistico, di una battaglia in cui le lingue vengono spinte al limite del dicibile, là dove risuona l'affermazione incondizionata come ospitalità donata all'altro: oui, yes, sì. Tra confessioni, brevi racconti di viaggio, analisi filosofiche, i saggi ruotano attorno ad alcuni temi privilegiati: il grammofono, il telefono e l'inesauribile sì di Molly nell'"Ulisse"; la guerra degli idiomi dichiarata da Dio in "Finnegans Wake"; l'impossibilità di definirsi un esperto di Joyce.