Torna indietro

Un mese e mezzo in Afghanistan

Un mese e mezzo in Afghanistan
10,50 -30%   15,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 30 agosto. 

21 punti carta PAYBACK
Brossura:
100 Pagine
Editore:
In Edibus
Pubblicato:
18/04/2014
Isbn o codice id
9788897221340

Descrizione

Sono stata addestrata ad allenare gli occhi ma, quel giorno, quando sono saltata in aria, non ho davvero visto nulla. Bala Murghab 17 maggio 2010Cristina Buonacucina, nata a Foligno nel 1983, si arruola come VFP1 nel 2005. Dopo l'addestramento ad Ascoli Piceno, è assegnata come Caporale a Bolzano al 4° Reggimento A.V.E.S. "Altair". E fra le prime cinque donne inserite nel Reggimento, fino ad allora prettamente maschile. Nel 2008 vince il concorso per VFP4. Di nuovo ad Ascoli Piceno e poi il trasferimento al 32° Reggimento Genio Guastatori di Torino. Ottiene la qualifica di MINEX, cioè di mini artificiere. Parte per l'Afghanistan nel marzo 2010 ed è promossa Caporale Maggiore. Il 17 maggio 2010, nella località Mangan, mentre si recava a Bala Murghab a bordo di un Lince, è gravemente ferita dall'esplosione di un ordigno improvvisato nella quale persero la vita Massimiliano Ramadù e Luigi Pascazio. E la prima donna soldato italiana ferita in Afghanistan.