Torna indietro

L'Università di Padova nel Rinascimento. La costruzione del palazzo del Bo e dell'Orto botanico

L'Università di Padova nel Rinascimento. La costruzione del palazzo del Bo e dell'Orto botanico
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 9 agosto. 

38 punti carta PAYBACK
Brossura:
127 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
01/01/2003
Isbn o codice id
9788831783842

Descrizione

Nel corso della lunghissima storia dell'Università di Padova, il Cinquecento fu forse il secolo più importante, un'epoca nella quale la celebrità dello Studio raggiunse il suo apice. Studenti provenienti da tutta Europa, molti dei quali destinati a una luminosa carriera, attendevano alle lezioni dei più insigni studiosi e maestri che la cultura dell'epoca potesse offrire. Erasmo da Rotterdam, pertanto, non esitava a considerare Padova come un "emporio fornitissimo e celeberrimo delle migliori discipline". Tale grande stagione fu in gran parte dovuta all'interesse che la Signoria di Venezia riversò nei confronti dell'antica istituzione, trasformandola di fatto nell'Università dello Stato. In questo contesto maturarono, quindi, provvedimenti destinati ad accrescere il prestigio e la fama dello Studio. Soprattutto, Venezia cambiò la connotazione materiale dell'Ateneo: venne costruita una sede monumentale e fondato quello che a tutti gli effetti può considerarsi uno dei primi luoghi di sperimentazione scientifica: l'Orto botanico. Il volume, sulla base di documenti inediti e ipotesi innovative, rilegge i due grandi episodi della storia materiale dell'Università, collegandoli al contesto nel quale maturarono e facendone emergere tutta la portata innovativa e i significati culturali connessi.