Torna indietro

Urlo del piacere. Antropologia dei gemiti d'amore (L')

Urlo del piacere. Antropologia dei gemiti d'amore (L')
10,15 -30%   14,50 

Ordina ora per riceverlo lunedì 24 maggio. 

20 punti carta PAYBACK
Brossura:
223 Pagine
Editore:
Coniglio Editore
Pubblicato:
28/10/2009
Isbn o codice id
9788860631923

Descrizione

Il cinguettio degli uccelli, l'ululato dei lupi, il miagolio accorato dei gatti sono il "canto d'amore" degli animali nella stagione degli accoppiamenti. E gli uomini? Non sono da meno nel dare prova della loro estrosità vocale quando il momento lo richiede. Gemiti, mugolìi, frasi oscene o tenere dichiarazioni d'amore sono i modi in cui la parola e il suono diventano protagonisti degli incontri sessuali più stimolanti. Ne L'urlo del piacere Spadanuda indaga i gemiti d'amore, ovvero quell'insieme di più o meno rumorosi sospiri, gorgheggi, ansimi e spasmi che esplodono con il sopraggiungere dell'orgasmo, ricercandone le tracce nella letteratura erotica di oggi fino ad arrivare ai racconti scritti del Trecento. Dal più semplice e trattenuto «Oohhh...» al più complesso turpiloquio, l'autore raccoglie e compara ipotesi e tesi che nella storia sociale solo pochi antropologi, psicologi e sociologi hanno espresso. C'è da chiedersi se queste descrizioni eccitanti abbiano una rispondenza più o meno aderente alla verità storica. L'aneddotica che ci tramanda, spesso in maniera divertente, fatti e sentenze di personaggi del passato, fornisce una risposta affermativa ed esauriente.