Torna indietro

Valore Val d'Orcia. Il fenomeno del paesaggio italiano più iconico al mondo

Valore Val d'Orcia. Il fenomeno del paesaggio italiano più iconico al mondo
14,25 -5%   15,00 
28 punti carta PAYBACK
Brossura:
192 Pagine
Editore:
Primamedia
Pubblicato:
20/09/2021
Isbn o codice id
9788896905418

Descrizione

"Un luogo concreto ma aperto a tutti i sogni". Il poeta Mario Luzi descriveva così la Val d'Orcia. Da paesaggio 'lunare' a territorio agrario, fino al ruolo - prima inconsapevole, poi responsabile - di icona universalmente riconosciuta in tutto il mondo. Il successo della Val d'Orcia, in terra di Siena, ormai è un caso che merita di essere spiegato e approfondito. "Valore Val d'Orcia" è un saggio giornalistico che offre spunti di riflessione sulle ragioni alla base dell'evoluzione di uno dei paesaggi più iconici mai conosciuti. Un vero e proprio fenomeno che, complice anche il riconoscimento Unesco del 2004, non è più solo paesaggistico, ma è anche economico e soprattutto sociale. Un riconoscimento universale alla meraviglia del suo paesaggio, ma ancor prima a chi quel paesaggio, nel corso dei secoli, lo ha modellato seguendo gli ideali del Buon Governo del Lorenzetti. Proprio in Val d'Orcia, in pochi chilometri di distanza, sono presenti i simboli più conosciuti e riconoscibili della Toscana: i cipressi di San Quirico, la cappella di Vitaleta, il podere Belvedere, la strada della Foce pennellata dall'architetto Pinsent, fino alle location di film pluripremiati con gli Oscar, da "Il gladiatore" a "Il paziente inglese". Gli autori, dopo aver ricostruito queste trasformazioni nel corso dei secoli, iniziano un dialogo con illustri professionisti nel campo giuridico, economico, sociale, psicologico, del marketing e della fotografia; ma anche protagonisti del mondo imprenditoriale attraverso i quali rispondono, con voce autorevole, alla domanda iniziale: come e perché il paesaggio della Val d'Orcia ha acquisito negli ultimi trent'anni un valore così universale nel segno del suo paesaggio.